Oggi alle altre angosce si aggiunge quella sul futuro… grande enigma…cosa farò con la mia laurea carta straccia?
E il cielo è grigio..un po’ di sole mi aiuterebbe a illuminare i miei pensieri..
Mi sento ancora in colpa..ma sono recidiva. Mi devo proprio chiudere in casa per i prossimi due mesi a riflettere..
E che dire di questa occupazione? che dire della statale occupata? ho partecipato molto marginalmente alla cosa…più che altro sono stata una spettatrice saltuaria.. Tuttavia ho visto gente sbattersi.. ma, secondo la mia modesta opinione, si tratta di uno sbattimento un po’ fine a se stesso..
Un po’ troppo "idealistica" come cosa (e mi stupisco io stessa di dire una cosa del genere…in quanto a idealismo ci sono dentro fino al collo..)
.. Certo mi ha fatto piacere sentire la voce dei ricercatori..una voce più che arrabbiata..o meglio…tra l’arrabbiato e malinconico. Ma nelle facce delle persone più che altro ho visto rassegnazione.. Forse prendo le cose un po’ troppo visceralmente..puntando alle emozioni e non ai contenuti. Tuttavia è il mio modo di vedere le cose.. e la rassegnazione unita alla derisione e allo scherno fa un brutto effetto.
Oggi, poi, ho riflettuto sulle varie forme di protesta.. Manifestazioni, occupazioni, presidi.. Nella società in cui ci troviamo non fanno assolutamente più scalpore.. e in una società dominata dai gossip, dalle separazioni in diretta televisiva tramite reality show, dalle lacrimucce kitsch che invadono il piccolo schermo…beh, un’occupazione (di un edificio pubblico quale un’università) può forse rappresentare una reale forma di protesta? Se organizzata poi da poche persone, quando il resto degli studenti ci deride e si chiede se l’aula numero tot è agibile per fare lezione? no..non si tratta di protesta..forse di un lieve fastidio…un lieve prurito all’alluce destro del piede.
Secondo la mia modesta opinione da persona qualunque è proprio il mondo e le persone che ne fanno parte ad essere cambiato… l’unica cosa che domina oggi è l’individualismo associato a quelle poche forme di socialità che sono indispensabili alla sopravvivenza emotiva e mentale della specie umana. L’uomo non può stare da solo..l’uomo eremita è un utopia…o semplicemente una scelta che porta alla pazzia.
Ecco che per questo penso che devono essere le forme di protesta a cambiare, visto che siamo tutti d’accordo (o quasi) che l’Italia, come il mondo intero, sta andando al creatore…. se solo un chilo di pane arriva a costare 5 euri… acqua farina lievito e sale…
Tuttavia non trovo nessuna risposta a questo. Non so come la "collettività" dovrebbe agire per far valere i propri diritti di massa.
E nonostante questa mia visione è una settimana bella e buona che mi sento in colpa per non aver partecipato al movimento in università. Per essermi fatta, per la maggiorparte del tempo,  bellamente i fatti miei.
Ma l’errore non è in me. L’errore è alla radice.
Ho passato una settimana bella e buona a chiedermi se "sacrificare" il tempo che avevo, per stare  in università o studiare per i mie tre esamozzi di dicembre..
Mi sono chiesta se accantonare per un po’  la mia condizione mentale poco rosea per dare una mano agli studenti che si sbattevano in università.
Mi sono chiesta se per questo sono una crumira.. Crumira solo per il fatto di pormi tali interrogativi e tali domande… per il fatto di pensare e non agire..
    Per un po’ sono stata in università..ho partecipato alle assemblee, ho ascoltato e riflettuto. Non sono giunta a nessuna conclusione.. solo che c’è bisogno di uno svecchiamento radicale.
Penso di sentirmi alquanto confusa.

Annunci

About pattumieraemotiva

Si sta come d'estate sui cactus le spine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: