SOLIDEACENTRISMO:

Oggi, 24 marzo 2006, ovvero più di 2006 anni dopo la nascita del bambin Gesù, simulacro della religione maggiormente diffusa nella parte occidentale del pianeta terra, cambiano le carte in tavola.
Noi tutti siamo a conoscenza delle leggi anti trust, applicate nel mondo made in USA, ed un po’ meno nella bella Italia. Ebbene mi sembra giunto il momento di contrastare un minimo il monopolio religioso che imperversa nel mondo occidentale. Per questa ragionevolissima ragione (figura etimologica, manuale di retorica docet) ergo la mia persona a nuovo oggetto di culto e di "preghiera". Oggi, 24 marzo 2006, nasce il Solideacentrismo: bisogna, innanzitutto, procedere all’analisi etimologica del termine appena coniato, nonchè alla sua definizione.

Solideacentrismo [so-li-de-a-cen-tris-mo] s. m. (pl inesistente) Nel mondo contemporaneo, religione e filosofia di vita rivelata e predicata da Solidea e che ha il suo fondamento nei precetti che ancora devono essere scritti. Religione work in progress il cui dogma principale è rappresentato dall’amore incontrastato e disinteressato verso le idee di Solidea, nonchè verso la sua persona intesa in maniera fisica ed intellettuale.

Il pilastro fondamentale del solideacentrismo è solidea, ovvero me medesima. Solidea predica amore in ogni sua forma, anche in quelle che ancora devono essere scoperte; Solidea predica il ritorno all’istinto, poichè l’istinto sbaglia ben poche volte; quando sembra che sbagli, in realtà sono gli altri a sbagliare. Esempio formidabile della veridicità dell’istinto (che per definizione si basa sui 5 sensi), lo abbiamo nell’esimio dottore Dylan Dog, indagatore dell’incubo (che tuttavia possiede un mezzo senso in più).

Solidea predica la liberazione della creatività umana, in ogni sua forma, anche in quelle che devono ancora essere scoperte; creatività che deve soddisfare ogni senso, in modo da togliere il primato alla vista e all’udito e procedere all’affermazione dell’egualitarismo dei cinque sensi. Solidea non si inventa queste cose dal nulla; abbiamo, infatti, dei precedenti. Già Filippo Tommaso Marinetti aveva cercato di fondare il tattilismo, ovvero l’arte tattile. Trasposizione cinematografica di questa idea la ritroviamo del film "Harold and Maude" di Hal Asbhy (1971) in cui inoltre troviamo l’esempio dell’arte olfattiva (macchina che riproduce l’odore della neve).

Solidea predica la liberazione dei costumi sessuali. Oggi, 2006 anni dopo la nascita del bambin Gesù, le costrizioni in materia sessuale sono ancora molte. Prima tra tutte la verginità. Fantomatica purezza e incontaminazione corporea. Solidea è dell’idea che  la verginità non esista. La verginità corporea non esiste.  La verginità più che corporea dovrebbe essere mentale.  Verginità mentale ovvero preservazione della purezza del pensiero,  che dovrebbe rimanere incontaminato dalla bruttezza e dalla costrizione mentale. La verginità mentale è bene preservarla a vita. Impariamo dai bambini e  smettiamola di crucciarci sulla possibile purezza di Adriana Lima.
Solidea incita allo svincolamento del piacere sessuale da ogni tipo di peccato e da ogni bruttura teologica e pseudo intellettuale.

L’unico dogma fondamentale del solideacentrismo va ritrovato nel rispetto. Per non creare dubbi sul significato del dogma eccone la definizione:

Rispetto [ri-spet-to] s.m. Sentimento che induce a riconoscere i diritti, il ruolo, la dignità, il decoro di perdone o cose e fa astenere dal recare loro offesa.

Il solideacentrismo per ora ha in me la sola adepta e creatrice.
Attendo critiche e approvazioni, ma non insulti.
Work in progress

Annunci

Tag:

About pattumieraemotiva

Si sta come d'estate sui cactus le spine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: