La mia mente si è illuminata molte volte a causa di conquiste linguistiche da me apprese in tarda età. Si, come i bambini mi stupisco ancora per determinati proverbi o locuzioni. Adduco vari esempi che non fanno che avvalorare la tesi del mio stordimento mentale:

"A caval donato non si guarda in bocca"
il senso si questo proverbio è stato per me oscuro fino a poco tempo fa. Io leggevo la frase in questa maniera "a caval Donato non si guarda in bocca".. Donato inteso come nome proprio di cavallo quindi. Non capivo perchè a caval Donato non si poteva guardare in bocca e a caval Gelsomino si. Ingustizie e diseguaglianze nel mondo animale? tangenti? corruzione? bustarelle?
Sono venuta a conoscenza del reale senso della frase una sera mentre sorseggiavo sostanze alcoliche. La mia reazione è stata un semplice "ahhhhhh" con conseguente risata.

"Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino"
In questo caso si è verificata una situazione congetturale di dissociazione della sfera uditiva dalla sfera del pensiero. Io ho sempre detto e sentito "tanto va la gatta al LARGO che ci lascia lo zampino". Tanti sono stati i miei pensieri riguardo questo proverbio. L’immagine che mi si figurava nella mente era quella di una gatta che si avventurava nell’acqua di mare per lasciarci lo zampino causa amputazione da parte di un improbabille squalo.
Gli interrogativi erano molti, ma era soprattutto uno che turbava la mia tranquillità mentale: perchè mai un gatto di sua spontanea volontà si avventurerebbe nell’acqua? di mare poi!

"il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto?"
Nella mia mente il bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto contenevano diverse quantità di sostanza. Mai sono arrivata a pensare che mezzo pieno e mezzo vuoto sono esattamente la stessa cosa. Anche in questo caso l’illuminazione è sopraggiunta, anni fa, mentre sorseggiavo sostanze alcoliche, e il bicchiere era mezzo vuoto ovviamente.

Ora, cosa possiamo dedurre da tutto ciò? sicuramente che l’alcool mi renda l’essere umano più consapevole riguardo le insidie del linguaggio fugurato.

Annunci

Tag:,

About pattumieraemotiva

Si sta come d'estate sui cactus le spine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: