IL VADEMECUM DEL PERFETTO AUTOMOBILISTA

 Al casello autostradale passano numerose tipologie di esseri viventi. Oggi le voglio elencare proponendo una piccola descrizione per ognuno, in modo da informare/educare la massa sui comportamenti da tenereevitare..
Primo della lista è il marpione: pensa di essere simpatico facendo complimenti alla casellante di sesso femminile. Le frasi abituali da lui pronunciate sono "Quando finisci di lavorare?", "mi lasci il tuo numero?", "ci vediamo stasera?". Tale tipologia reca fastidio. Molto fastidio.
Al secondo posto troviamo quelli che pensano che i casellanti abbiano doti di chiaroveggenza: tengono il biglietto in mano e pronunciano la fatidica domanda "quant’è?". Informo la popolazione che il biglietto contiene le informazioni riguardo la stazione di entrata. Il prezzo è in base al chilometraggio. Consegnate il biglietto e vi sarà detto quanto dovete pagare.
Poi troviamo gli automobilisti che pensano che il braccio del casellante possa trapassare oggetti solidi. Se giungete ad un casello blindato, quindi senza finestra è inutile che teniate il biglietto in mano sperando che l’esattore lo prenda. Il povero esattore è prigioniero della cabina. Il biglietto e i soldi vanno inseriti nell’apposita fessura/cassettino. Solo a quel punto l’agile mano esattoriale lo prenderà.
E’ giunto il momento degli amanti dei marchi a fuoco: l’automobilista è pregato di non tenere le monete al sole durante il viaggio. Le dita del casellante non sono ignifughe. Il casellante ha gli stessi vostri recettori del dolore. Le monete di metallo al sole diventano incandescenti. Il casellante conseguentemente si brucia.
Tuttavia esiste una categoria che fa sorridere il casellante. Si tratta di coloro che possiedono il condizionatore in macchina e conseguentemente arrivano al casello con i finestrini alzati. DImenticandosi di aprirli, nell’atto di consegnare il biglietto, sbattono la mano contro il finestrino.
Altra tipica tipologia è quella rappresentata da coloro che pensano che il casellante, per diventare tale, abbia dovuto fare un corso di contorsionismo: se vi fermate a tre metri dal casello non potete pretendere che il povero lavoratore si sporga dal finestrino con tutto il suo corpo per prendere il vitale biglietto. Avvicinatevi voi.
Inoltre il casellante non è tenuto a conoscere a memoria la rete stradale italiana. Se alla domanda "come faccio a raggiungere canicattì?" riceverete come risposta un sonoro "mi spiace, non lo so" non fate facce indignate. E’ così e basta. E in ogni caso esistono i cartelli, le guide stradali e la guida michelin su internet.
Altra categoria molto fastidiosa è rappresentata da coloro che pensano che il casello sia una raccolta di monete da uno, due e cinque centesimi. Se svaligiate una cassetta della carità in chiesa, non è detto che dobbiate usare quei soldi per pagare al casello. Il casellante vi odierà con tutto se stesso quando gli darete in mano una manciata e più di bronzini. A quel punto di riflesso incondizionato l’esattore ci metterà molto tempo a contare tutta quella monetaglia color rame. Facendovi perdere del tempo prezioso. E se mancherà anche un solo centesimo il casellante vi ridarà indietro il tutto. Se mancano soldi a fine turno è il casellante che ce li rimette.
Inoltre se per qualche strano motivo l’automobilista davanti a voi sta davanti al casello più del dovuto è perchè, evidentemente, c’è qualche problema: evitate di suonare il clacson. Ne gioveranno le orecchie del casellante.
Evitate di lamentarvi col casellante del prezzo dell’autostrada. Lui è l’ultima ruota del carro. Non ci può fare assolutamente nulla. Al massimo fate un reclamo alla Benetton.
Saluti

Annunci

Tag:,

About pattumieraemotiva

Si sta come d'estate sui cactus le spine

One response to “”

  1. anonimo says :

    Ahahahahahah donna mi hai fatto morire dal ridere!!!! il braccio che sbatte contro il finestrino…mi sento male 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: