Mi è venuto in mente che in prima superiore mi ero follemente innamorata di un ragazzo più grande, oggettivamente bruttino e oltremodo antipatico ma con degli occhi azzurri degni di qualunque principe da cavallo bianco.
Ebbene, ancora memore degli insegnamenti del cioè, i quali avevano il compito di istruire le nuove leve all’approccio e al corteggiamento, avevo umiliato la mia già poco considerata persona facendo consegnare al ragazzo in questione un bigliettino in cui esprimevo tutta la mia ammirazione per lui con una sintetica frase: Mi hai fleshato.
Il ragazzo dagli occhi vitreamente azzurri mi fece a sua volta recapitare un biglietto che io aprii con crescente ansia fino a leggerne il contenuto: si scrive flashato.
Grossa fu la mia delusione: un principe pignolo, ecco quello che era. Eppure io studiavo inglese da soli due mesi, non si poteva pretendere troppo.
Inoltre non ho neanche mai avuto la possibilità di chiarire questo nostro primo ed ultimo malinteso.
Tuttavia, anni fa, fui portata a ricordare il triste fatto:

V: ti ricordi del tipo di cui ti eri follemente innamorata in prima liceo? quello del bigliettino..
IO: e come no?! da allora il mio inglese non è che sia migliorato di molto.. perchè?
V: sai cosa fa adesso?
IO: no
V: beh, è entrato in seminario per farsi prete.
IO: O_O

Forse quello che ha avuto la delusione più grossa tra me e lui, è stato lui.

Annunci

About pattumieraemotiva

Si sta come d'estate sui cactus le spine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: