Sono passati secoli dall’ultima volta in cui ho sentito piacevolmente scivolarmi il tempo addosso senza far nulla di costruttivo. Dopo millenni ho ripreso a vagare per le stanze della casa trascinando il mio pesante corpo da uno stipite all’altro. Finalmente la madre ha pronunciato di nuovo, dopo ere mesozioiche, la frase sembri un’anima in pena.

Just sit back, just sit back
Just sit back and relax

Anche la madre di mia madre ha voluto sollazzarmi con una delle attività che più mi danno soddisfazione. No, non mi ha regalato un termometro nuovo. Bensì mi ha fatto misurare la pressione.
E i valori 96/54, ovvero "datele una bustina di zucchero", mai mi furono più graditi.
Andate in pace, che oggi sono di buon umore.

Annunci

About pattumieraemotiva

Si sta come d'estate sui cactus le spine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: