Arriva la pasqua, ricorre la resurrezione. E a pasqua l’essere umano medio è colpito dalla sindrome migratoria (benché l’ansa, come ogni anno, smentisca questo assunto). Si svuotano paesi e città, e altrove si riempiono, tanto che potresti incontrare il tuo vicino di casa in una toilette pubblica in riva al tevere.
I preparativi sono frenetici, si comprano e si consegnano in anticipo le uova di pasqua per i nipoti , così da non deludere le puerili aspettative. Spero anche io di ricevere il mio uovo. Fondente grazie.
E guardiamo in faccia alla realtà:  sono un essere umano anch’io, e  per lo più medio; oltre a desiderare forme ovoidali di cioccolato, desidero altresì lasciare per un periodo indefinitivamente indefinito la casa natale per recarmi altrove. Ma il periodo porta con se poca iniziativa. Non ho voglia di partire in solitaria raggiungendo mete sconosciute. Piuttosto mi piacerebbe andare da qualcuno/con qualcuno, guidata per strade da me mai percorse, senza la cartina che mi si stropiccia tra le mani perchè non si sa mai da quale lato guardarla.
Chi mi adotta per questo week end?

Annunci

About pattumieraemotiva

Si sta come d'estate sui cactus le spine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: