Far dell’assenteismo una virtù

Quando ‘stai via’ per tanto tempo sembra naturale aver tante cose da raccontare. In effetti si.
Ma non ho voglia di rendervi partecipi.
Quindi procederei con la narrazione di un aneddoto che, nel periodo dell’infanzia, vide me medesima protagonista.


L’aneddoto

Alle scuole elementari, in ogni classe che si rispetti, c’è sempre un bambino che sembra essere più avanti di tutti gli altri. Sembra già sapere come gira il mondo, ed è ovviamente informatissimo sulle ultime mode del momento in materia di giocattoli che, manco a farlo apposta,  possiede tutti.
E poi ci sei tu, una bambina con i baffi e uno zaino invicta giallo, in perfetto stile primi anni ’80. Uno zaino che, quando andavi a scuola tu, non voleva già più nessuno.

Accadde che tale bambino, un giorno, si avvicinò a me, con fare guardingo, come se mi dovesse rivelare il più promettente dei segreti. A me, la bambina coi baffi.

"Lo sai che se al telefono fai il numero 666 ti risponde il diavolo?"
"Ma dai?"
"Però non lo chiamare, che chissà poi cosa succede!"

Estasiata dal fatto che avesse scelto proprio me per condividere tale segreto, tornai a casa con sguardo fiero. Avevo il numero di telefono di Satana, e sicuramente non era mica da tutti possedere un tale privilegio.
Ma si sa, la curiosità è donna, e, nonostante i baffi, anche io possedevo due cromosomi xx. Al che, approfittando della spesa quotidiana dei genitori, alzai la cornetta e, un po’ emozionata, composi il diabolico numero, pensando a cosa potessi mai dire a messer Satana. Andavo bene a scuola, ero gentile col prossimo, e certo non potevo ritenermi adatta a concorrere per diventare la sua migliore amica.
Sei. Sei. Sei. Attesa. Silenzio. Dall’altra parte del filo non era percepibile alcun rumore, nessun fruscio. Il Nulla.
Mai delusione fu più grande.
Il giorno dopo non dissi niente al mio compagno di classe. Ero una bambina buona, e non me la sentii di far crollare una delle sue innumerevoli certezze.

Annunci

About pattumieraemotiva

Si sta come d'estate sui cactus le spine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: