I BAUSCIA DELLA DOMENICA POMERIGGIO

Ieri pomeriggio, dopo un soggiorno milanese piuttosto casalingo a causa dello scarso lavoro dei miei anticorpi, ho preso il treno per tornare in sabaudia. Ora, l’essere umano medio è a conoscenza del fatto che il regionale per Torino altro non è che un pulcioso carro bestiame colpito dal morbo della legionella. Lo sanno tutti, ma non gli arricchiti dell’ultim’ora. Ieri pomeriggio, dopo aver preso posto sulla porzione di sedile meno polverosa di tutte, mi sono sfilati davanti numerosi personaggi vestiti all’ultimo grido e soprattutto con abiti vistosamente di marche costose, che si lamentavano del fatto che avevano comprato il biglietto di prima classe quando in realtà la prima classe non era esistente. Benvenuti sul pianeta terra.
In particolar modo era molto curioso l’atteggiamento di un uomo obeso, giustamente accompagnato dai suoi brutti figli, bauscia come lui: a treno partito si è arreso al fatto di sedersi in seconda classe. Fosse stato in silenzio sarebbe stato molto meglio per tutti. Ovviamente aveva necessità di dare aria alla sua disgustosa bocca umidiccia. Rideva del fatto di essersi dovuto sedere in mezzo ai plebei, persone poco degne del suo rango e, per commemorare l’evento fotografava col cellulare, insieme ai suoi insulsi figli, l’ambiente putrido nel quale era costretto a viaggiare.
Se solo l’antibiotico non avesse avuto l’effetto di indebolire ogni muscolo del mio corpo, gli avrei sputato in un occhio. Voi no?

Annunci

About pattumieraemotiva

Si sta come d'estate sui cactus le spine

3 responses to “”

  1. RedDalia says :

    Solo in un occhio?Troppo buona figlia mia.. Io avrei iniziato dall’occhio,per poi passare al tirare i capelli e pestare i piedi ai figli brutti,per poi tirare fuori da una tasca il mitico spillone che riesce sempre utile ed iniziare a punzecchiare la panza dell’obesone. Senza ovviamente scordare il gesto dell’ombrello ed anche il dito medio alzato.
    E considera che anch’io sono stanca,in migliori condizioni psico-fisiche potrei fare ancora di più.

  2. dosontrip says :

    sdraiarlo sulle rotaie sarebbe stato meglio
    classe orizzontale
    gudbaj

  3. anonimo says :

    non ci credoooo!!!ma allora esistono davvero tali persone/bauscia/barzellette!!!
    pensavo fossero leggenda..o che cmq era vietato ai miseri umani di vederli da vicino!!!
    voglio prendere il treno per Torinoooo!!!

    Vale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: