Bambocciona, per scelta degli altri

Essere bamboccioni è uno status ormai.

Ed è uno status molto simile a quello del single. Infatti, sono molto pochi, a mio parere, i sigle per scelta e soprattutto convinti della loro scelta. La rimanente percentuale di zitelli e zitelle fa finta di niente per soddisfare la propria dignità ma in cuor suo sogna di avere qualcuno al proprio fianco.
Stessa cosa per i bamboccioni. Credo siano davvero pochi i bamboccioni per scelta, ovvero quei giovani che si fanno mantenere dai genitori e sono contenti e, soprattutto, fieri del proprio status di mantenuti. Al contrario, credo che la stragrande maggioranza di essi sogni l’indipendenza economica e guardi al mercato del lavoro come a un miraggio, sostanzialmente.
Io sono, per l’appunto tra quest’ultimi. E con un profilo standard tra l’altro: laurea (facoltà umanistica, ovviamente), master (ambito umanistico, è chiaro), 25 anni. Troppo “qualificata” per lavori comuni, troppo poca esperienza per lavori nel mio campo. L’unica strada è quella dello stage. Ma non un singolo stage (perché, come tutti, l’ho fatto anch’io) ma una serie infinita di stage non retribuiti o pagati una miseria.
La domanda sorge spontanea. Cosa diavolo posso fare per smettere di essere una bambocciona?
Qualcuno mi offre un lavoro? 

Annunci

Tag:, , , ,

About pattumieraemotiva

Si sta come d'estate sui cactus le spine

One response to “Bambocciona, per scelta degli altri”

  1. iNdiEQueeN says :

    che passino anche da me con un lavoro che ne ho bisogno pure io!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: