Dalla Grande Mela alla Grande Pera

Arrivata a New York ho avuto una strana sensazione. Non mi sentivo affatto smarrita. Stanca dal viaggio, ho subito amato camminare per le sue strade, vedere sfrecciare i taxi, sentir parlare in una lingua che non fosse la mia, provare quel misto di vergogna/eccitazione nel dover rivolgersi agli altri col rischio di non essere subito capiti.

Un limbo di illimitate potenzialità che si è immediatamente prosciugato una volta tornata alla casa base.

Tornare è un po’ crepare.

Annunci

Tag:

About pattumieraemotiva

Si sta come d'estate sui cactus le spine

One response to “Dalla Grande Mela alla Grande Pera”

  1. loululu says :

    Concordo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: