Fenomenologia del riccio

Mi sono spuntati gli aculei. Non so come sia successo, ma una mattina mi sono svegliata e me li sono ritrovati sulla schiena e sulle braccia. Non sono così lunghi e spessi da essere notati una volta vestita, però ci sono. Più che altro sono delle piccole e affilate punte che  affiorano dalla pelle, e io non posso farci niente. Non ci credete? Provate a stringermi in un abbraccio e cambierete immediatamente idea.

E’ passato un po’ di tempo ormai, da quando mi sono svegliata ricoperta da quest’armatura di spine organiche. Saranno due o tre mesi e, nonostante il tempo che passa, gli aculei non accennano a seccarsi e a cadere. Fieri, troneggiano sulla mia pelle più forti che mai.

E cosa posso fare se non continuare a vivere come ho sempre fatto? Mi sveglio, mi vesto e vado al lavoro. Neanche la vita mondana ne ha risentito. Esco con gli amici e, nonostante il mio corpo sia disseminato di spine, vivo come tutti gli altri esseri umani.

Il segreto è impegnare il tempo: incastrare programmi e incombenze in modo da arrivare a sera talmente stanca che, quando puoi finalmente conversare con te stessa, crolli addormentata e il dolore ti viene risparmiato.

Perché è solo quando ti fermi che cominci a pensare a quanto ti manca, a quanto pensi di non poterne fare a meno. A quanto è bello riceverne senza dover chiedere nulla in cambio, a quando non c’è bisogno di dire nulla, a quando tutto il mondo finalmente tace, la mente si svuota e puoi goderti un minuto lontano dall’ansia e dalla paura di non farcela.

È solo un abbraccio, ma mi manca moltissimo.

Annunci

Tag:,

About pattumieraemotiva

Si sta come d'estate sui cactus le spine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: