Tag Archive | afa

E Dio creò il vento

Probabilmente non molte persone sono a conoscenza di quello che succede oltre la mia finestra, da due estati a questa parte. Esporrò il fatto con una penosa frase priva di punteggiatura: una massa indefinita di umanoidi si riversa nella gigantesca supertecnologica piscina all’aperto con tetto sfoderabile per sfuggire all’afa e per immergere pallidi corpi in un liquido al sapore di cloro.

Ecco le prove, dal mio fotolog di due anni fa:

Da lontano assomigliano a un branco di trichechi arenati e conseguentemente rumorosi a livelli che superano la categoria del fastidioso.
Oggi però è successo un fatto. Un’improvvisa folata di vento ha messo in movimento TUTTI gli ombrelloni, che hanno cominciato a volteggiare nell’aere trasformandosi in pericolosissimi giavellotti conficcatrichechi. Si è sfiorata la tragedia insomma.
Ma da lontano era piacevole osservare la lotta tra il vento e la forza di gravità.
Si, fondamentalmente non ho niente da fare.

Afa e turbe spaziotemporali

Sono tornata a vestire i panni della figlia devota. Proprio per questo oggi sono andata a fare la spesa, non tanto per il mio frigorifero sabaudo, quanto per la credenza dei genitori.
Ebbene, armata di carrello mi destreggiavo abilmente  tra le corsie del supermercato quando davanti ai miei occhi è apparso Jack Sparrow.
Nel senso che ho incontrato il sosia di Johnny Depp travestito da Jack Sparrow.
Al supermercato.
A Limbiate.
Ad Agosto.